Canicattì, donne e pesi: solo effetti positivi, nessuna perdita di femminilità, intervista a Valeria Curto ( Video)

Canicattì, donne  e pesi: solo effetti positivi, nessuna perdita di femminilità, intervista a Valeria Curto ( Video)

Quando si decide di impostare una scheda di allenamento, uno degli errori più frequenti di molti trainer è quello di impostare un allenamento diverso   per uomini e donne. 

Se a un gruppo di uomini e a uno di donne non allenati, sottoponete la stessa routine di allenamento, cosa pensate che succederà? Entrambi i gruppi diventeranno più forti.

La diffusa paura che allenandosi con i pesi si possa ottenere in brevi periodi uno sviluppo muscolare eccessivo è fondamentalmente senza senso.

Allendandosi con pesi di un certo rilievo  otterrete notevoli benefici, in termini di tonicità di sicuro non diventerete una  culturista.  A causa delle differenzi ormonali tra uomo e donna è  impossibile aumnetare ececssivamente le masse muscolari a meno che non si inneschino modificazioni ormonali tramite pratiche dopanti.

Al contrario, gli effetti positivi ottenibili dall’allenamento con i pesi sono numerosi e documentati.

Prima di tutto un fisico più  tonico poichè  il muscolo è molto meno voluminoso del grasso.

A vere più muscoli non migliorerà solamente il rapporto muscolo-grasso, ma contribuirà anche allo smaltimento del grasso stesso.

L’allenamento con i pesi inoltr, consente di aumentare la massa magra e di conseguenza il metabolismo basale, cioè brucerete più calorie anche quando dormite o siete al lavoro. Per esempio acquisendo 2 chilogrammi di muscoli si consumeranno circa 50 Kcal in più al giorno.

Allenandovi con i pesi aumenterete il vostro trofismo osseo con una conseguente azione preventiva sull’eventuale comparsa di osteoporosi.

 

 

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.