mascherina

Sequestrate dai carabinieri del Nas di Palermo 2500 mascherine senza il marchio Ce e non a norma vendute in due farmacie e da un fornitore.

Il sequestro è avvenuto in una farmacia a Termini Imerese e in una farmacia nella zona di via Oreto e nel locale di un grossista a Palermo nella zona del centro.

Nella prima sono stati trovati 176 dispositivi non a norma, nella seconda 790 arrivate da un rivenditore estero. Nel magazzino del grossista sono state trovate 1600 mascherine anche queste senza le autorizzazioni rilasciate dall’Istituto superiore di Sanità.

Fonte: gds.it
(https://palermo.gds.it/articoli/cronaca/2020/04/15/coronavirus-2500-mascherine-non-sicure-sequestro-nel-palermitano-79a66bdc-4bed-4d9f-b7a5-9f29e9a35e9e/)