Adrano, tentato furto con bastonate tra vittime e ladro: grave nigeriano

446 visualizzazioni

Adrano, tentato furto con bastonate tra vittime e ladro: grave nigeriano

Un giovane extracomunitario è ricoverato da domenica scorsa con la prognosi riservata nel reparto di neurochirurgia nell’ospedale Cannizzaro di Catania con trauma cranico. A ferirlo è stato il figlio 35enne di un pensionato che aveva trovato il giovane nella propria abitazione di Adrano (Catania) a rubare, e che era stato colpito alle costole con lo stesso bastone dal ladro. La notizia, riportata stamattina dal nostro quotidiano, è stata confermata da carabinieri che indagano.

Secondo la ricostruzione dei militari dell’Arma, il 68enne al suo rientro a casa ha trovato il giovane che stava rovistando nell’abitazione. Avrebbe cercato di fermarlo, ma lui lo ha colpito con un bastone ferendolo. Nel frattempo è arrivato il figlio del pensionato che, utilizzando la stessa “arma contundente”, ha colpito a sua volta l’extracomunitario alla testa. Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Paternò che nello zaino del ladro hanno trovato pasta, sughi, biscotti e detersivi. La Procura di Catania ha aperto un’inchiesta.

Fonte: lasicilia.it
(https://www.lasicilia.it/news/cronaca/194039/adrano-tentato-furto-con-bastonate-tra-vittime-e-ladro-grave-nigeriano.html)

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.