Aggressione poliziotti

Notti movimentate quelle che si trascorrono in questi ultimi tempi ad Agrigento. Nella città della Valle dei Templi sembra che stiano andando sempre più di moda le risse tra giovani portando così il territorio comunale ad un’escalation di violenza senza fine.

L’ultima per ordine di tempo è avvenuta nelle sere scorse dove un 25enne originario del Gambia avrebbe dapprima colpito con una bottiglia la statua commemorativa dello scrittore agrigentino Andrea Camilleri, scheggiandola fortunatamente di poco, per poi scagliarsi contro gli agenti di polizia intervenuti per calmare le intemperanze in corso e fuggire.

Sfortunatamente per il giovane però, già ben noto alle forze dell’ordine, i poliziotti agrigentini l’avrebbero immediatamente individuato e rintracciato attivando così la denuncia formale nei suoi confronti.

Foto d’archivio

Di Pietro Geremia