Una vicenda ai limiti del surreale è avvenuta nei giorni scorsi ad Agrigento.

Un 25enne originario del luogo pare che sia stato ferito da 3 pallini esplosi da un fucile ad aria compressa.
I colpi, sparati da uno sconosciuto, hanno raggiunto il braccio del povero 25enne il quale è stato dunque soccorso dagli operatori del 118 e trasportato presso l’ospedale San Giovanni di Dio dove i medici gli hanno dato 10 giorni di prognosi.

Sul caso indagano gli uomini della polizia di stato i quali, al momento, che sia un folle gioco o una sorta di intimidazione, non escludono alcuna pista investigativa.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.