Agrigento, accusati di interruzione di pubblico servizio: nei guai 10 autisti della TUA

Agrigento, accusati di interruzione di pubblico servizio: nei guai 10 autisti della TUA

Una giornata decisamente da dimenticare quella appena trascorsa per 10 autisti dell’azienda Trasporti urbani Agrigento.

I dipendenti della TUA infatti hanno ricevuto la notifica di conclusione delle indagini preliminari per l’inchiesta che li vedrebbe come protagonisti per truffa aggravata e interruzione di pubblico servizio.

Tutto avrebbe avuto inizio qualche anno fa quando gli autisti, secondo l’accusa, avrebbero cominciato a fare la cresta sui biglietti, vendendoli ad un prezzo maggiore di quello dovuto o addirittura riciclandoli e rivendendoli più volte, e deviato il percorso dei bus per proprie esigenze personali nonché di aver lasciato alcuni utenti a terra.

La palla tocca dunque adesso agli avvocati difensori dei sospettati per convincere la pubblica autorità a non procedere con il rinvio a giudizio.

Ti potrebbe interessare anche  Agrigento, questura emana daspo per 29enne favarese

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.