Agrigento, bambino ha incidente: medici gli ricostruiscono il cranio

Agrigento, bambino ha incidente: medici gli ricostruiscono il cranio

Un vero e proprio miracolo è avvenuto nella giornata di ieri presso l’ospedale Villa Sofia a Palermo.

A quanto pare un bambino di soli 11 anni era giunto al pronto soccorso dell’ospedale di Sciacca dopo aver subito un bruttissimo incidente stradale che gli avrebbe fatto riportare un trauma cranio facciale con fratture dalle ossa frontali, temporali e facciali fino alla base del cranio oltre ad una esposizione della materia celebrale e rischio meningite.

Date le gravissime condizioni in cui riversava, i medici saccensi avrebbero deciso di trasferirlo immediatamente presso il nosocomio del capoluogo siciliano dove sarebbe stato accolto dal trauma center in cui gli sarebbero dapprima stabilizzati i parametri vitali.

A ciò sarebbe seguito un importantissimo intervento che ha coinvolto le unità operative di Chirurgia maxillo facciale e di Neurochirurgia dove, dopo ben 12 ore di lavoro ininterrotto, gli sarebbe stato ricostruito in toto il cranio.

Terminata la complicatissima operazione, il bambino è stato riportato presso il trauma center dove nel pomeriggio di ieri è stato estubato e pare che si trovi fortunatamente in buone condizioni fisiche e cognitive.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.