Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Nonostante fossero già stati multati per via della loro attività di parcheggiatore abusivo, 4 soggetti agrigentini con un’età compresa tra i 47 e i 61 anni hanno continuato imperterriti la propria attività illecita ricevendo così da parte del questore di Agrigento  l’applicazione del “Daspo Urbano“, che impone il divieto di accesso a una o più aree specificamente indicate. Nel dettaglio, i soggetti erano stati fermati e sanzionati nei giorni scorsi e in diverse circostanze da parte delle forze dell’ordine mentre esercitavano la propria attività in Piazza Unità Europea e nella Piazza Caratozzolo di San Leone. Non curanti degli ordini di polizia di non protrarre oltre la propria opera illecita, i 4 hanno quindi proseguito nella loro attività ricevendo così il divieto di accesso, per la durata dai 3 mesi ai due anni, nelle aree urbane agrigentine di Falcone Borsellino e piazzale Caratozzolo nonché nelle zone interne e esterne alle infrastrutture, ferroviarie e di trasporto pubblico locale, urbano ed extraurbano.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.