Un bambino di nove anni, mentre passeggiava con i genitori in via Atenea ad Agrigento, sfugge al controllo di mamma e papa e si perde.

I genitori, presi dal panico per l’accaduto, hanno chiesto aiuto ad una pattuglia della guardia di finanza impegnata sul posto per un servizio di controllo del territorio.

I finanzieri, dopo aver acquisito una breve descrizione fisica del piccolo, hanno setacciato ogni angolo della via Atenea e, dopo circa due ore di ricerche, sono riusciti a trovare il ragazzino nei pressi della Prefettura.

Il bambino, visibilmente scosso, è stato tranquillizzato e riportato ai genitori che hanno ringraziato di cuore i finanzieri per l’immediato intervento per fortuna finito a lieto fine.