Agrigento, certificato falso per ottenere benefit: 2 i rinviati a giudizio

Agrigento, certificato falso per ottenere benefit: 2 i rinviati a giudizio

Nei giorni scorsi il giudice dell’udienza preliminare di Agrigento avrebbe rinviato a giudizio due persone residenti nel posto per il reato di falso e frode giudiziaria.

Il tutto sarebbe avvenuto nel 2013 quando, secondo una ricostruzione degli inquirenti, gli imputati avrebbero prodotto un certificato falso per ottenere la dichiarazione di nullità dell’atto pubblico di vendita nel quale uno di loro, medico di base, avrebbe attestato un peggioramento delle condizioni di salute della madre dell’altro sospettato in modo tale da poter ottenere l’annullamento di un atto pubblico e acquisire l’immobile.

Nelle prossime settimane avverrà dunque il dibattimento dove verranno messe in campo le prove portate avanti dai pm nonché le difese degli legali dei due agrigentini.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.