polizia

Durante il periodo delle festività natalizie sono state effettuate 108pattuglie della Polizia Stradale di Agrigento, lungo le principali direttrici di traffico della Provincia, che hanno proceduto alla contestazione di 231 infrazioni complessive, per un totale di 464 punti decurtati, al ritiro di 7 patenti di guida e 16 carte di circolazione, al rilevamento di un sinistro stradale, all’effettuazione di 71 soccorsi. Tra gli illeciti più rilevanti sono stati contestati: 5artt. 173 cds(uso del telefonino alla guida), 12 artt. 80 cds (mancanza della revisione), 54 artt. 172 cds (mancato uso della cintura di sicurezza) 8artt. 193 cds (mancata copertura assicurativa); 13 artt. 141 e 142 cds (velocità non commisurata ed eccesso di velocità). Particolare attenzione è stata rivolta al trasporto di persone: 25i bus controllati, con 14 contravvenzioni elevate, di vario genere, soprattutto relative ad inefficienze del veicolo. Sono stati controllati 693 conducenti con precursore e/o etilometro, con 5persone deferite alle competenti Procure della Repubblica per il reato di cui all’ artt. 186 cds (guida in stato di ebbrezza alcolica): • P.L., di anni 30, residente a Canicattì, con un valore di 1,61 g/l, controllato sulla ss640; • L.C., di anni 31, residente a Canicattì, con un valore di 0,87 g/l, controllato sulla ss640; • T.C., di anni 21, residente a Agrigento, con un valore di 1,03 g/l, controllato a San Leone; • P.C., ragazza di anni 22, residente a Licata, con un valore di 1,31, controllata sulla ss115; • C.F., di anni 52, residente a Sciacca, con un valore di 2,78, controllato sulla ss115.