Canicattì, test covid

La voglia di farsi un giro è costata cara ad un autista originario di Agrigento.

L’uomo, originario di Porto Empedocle, nei giorni scorsi aveva accompagnato in bus alcuni concittadini rientrati da un viaggio a Malta e risultati essere successivamente positivi.
All’autista era stato imposto di rispettare per sicurezza un periodo di quarantena ma sarebbe stato notato in giro per le vie paese , i carabinieri lo hanno denunciato per il reato di inottemperanza al provvedimento d’autorità.

Sembra che gran parte dei cittadini italiani non voglia ancora comprendere l’importanza delle misure atte ad impedire la diffusione del Covid-19, motivo per il quale nei giorni scorsi il Governo Nazionale ha emanato un decreto di obbligo di indossare le mascherine per un orario compreso tra le 18 e le 6 del mattino.

Di Pietro Geremia