Sembra che la costa agrigentina sta cadendo letteralmente a pezzi in questi ultimi giorni.

Con una video denuncia l’associazione ambientalista MareAmico ha portato in evidenza lo scempio che si sta lentamente consumando nel poligono di tiro Drasy, vicino il bellissimo litorale di Punta Bianca.

Stando a quanto dichiarato dai membri dell’associazione sarebbe dunque caduta in mare una stradina interna di passaggio ed il binario porta sagome utilizzato dall’esercito causando così una vera e propria voragine.
La causa delle continue frane e dello smottamento del terreno secondo l’associazione agrigentina sarebbe quindi da ricollegare e da ricondurre alle esercitazioni militari che “stanno facendo crollare la collina”.

Di Pietro Geremia

CONTINUANO I CROLLI A DRASY

L'erosione costiera e le vibrazioni causate dalle esercitazioni militari, stanno facendo crollare la collina di Drasy.In questi ultimi giorni è caduta in mare una stradina interna di passaggio ed il binario porta sagome, utilizzato dall'esercito.

Pubblicato da Mareamico Delegazione Di Agrigento su Domenica 12 gennaio 2020
Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.