Dalle ore 08:00 di oggi, 14 agosto e fino alle ore 24:00 del 15 agosto 2018 è stato disposto il divieto su tutto il territorio comunale di detenzione a qualsiasi titolo, e trasporto con qualsiasi mezzo, sulla spiaggia di legna, carbone, carbonella e qualsiasi altro materiale che possa anche astrattamente servire all’accensione di fuochi sulla spiaggia. Il divieto riguarda anche il montaggio di tende sulla spiaggia, nonché qualsiasi tipo di attività che produca sulla spiaggia suoni molesti a mezzo di altoparlanti o di amplificatori di qualsiasi genere e, comunque, rumori che possano arrecare pregiudizio alla normale percezione di segnali di allarme vocali o a mezzo di ausili sonori. L’inosservanza dell’ordinanza comporterà una sanzione amministrativa, salvo che il fatto non costituisca reato, che va da un minimo di 100 euro, ad un massimo di 500 euro.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.