Marna imbrattata Punta Bianca

L’associazione ambientalista MareAmico di Agrigento ha formalizzato una denuncia dopo aver notato segni e scritte, apparsi sulla roccia di Punta Bianca ad Agrigento.

Incivili hanno imbrattato la roccia con segni e scritte, tracciati con vernice di vari colori, il misfatto è accaduto tra venerdì e sabato scorsi. I carabinieri di Agrigento, dopo la denuncia dell’associazione ambientalista, hanno avviato le indagini.

Il reato ipotizzato è distruzione o deturpamento di bellezze naturali. L’area, pur non essendo riserva naturale, è sottoposta ai vincoli di immodificabilità con decreto regionale del 2001.

“Un vergognoso atto vandalico ha sfregiato la marna di Punta Bianca – commenta Claudio Lombardo, MareAmico Agrigento – nelle scorse ore qualche imbecille ha danneggiato la bianca marna con della vernice. Questo è un atto gravissimo e penalmente rilevante, poichè compiuto in un bene tutelato paesaggisticamente e con un vincolo di immodificabilità, già dal lontano 2001. Mareamico ha presentato ai Carabinieri una denuncia per danneggiamento e inoltrato un esposto alla Regione, alla Soprintendenza, alla Capitaneria, al Sindaco ed alla Procura di Agrigento.”

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.