Agrigento, impresario scopre loculi romani all’interno del proprio agriturismo

1.495 visualizzazioni

Agrigento, impresario scopre loculi romani all’interno del proprio agriturismo

Una scoperta che lasciato senza fiato quella fatta da Giuseppe Nobile, ex funzionario della Camera di Commercio in pensione nei giorni scorsi.

L’uomo aveva comprato un appezzamento di terreno in contrada Burraitotto tra Agrigento e Naro con l’intento di realizzare un agriturismo. Durante i lavori di pulizia dei 7 ettari però, il pensionato ha fatto una scoperta degna di Indiana Jones: una serie di ben 25 loculi risalenti all‘età arcaico romana.

Una volta fatto il sensazionale ritrovamento, sul posto si è recato l’archeologo agrigentino Marco Falzone il quale, insieme ad altri colleghi, ha iniziato a catalogare il tesoro appena portato alla luce: “Questa zona è davvero straordinaria dal punto di vista archeologico. Nel sopralluogo che ho effettuato ho constatato almeno la presenza dei loculi che poi nel tempo sono stati trasformati in rifugi per gli animali. Sono certo che ce ne sono altri, pertanto, mi sono ripromesso di tornare altre volte per riuscire ad avere il numero preciso di questo cimitero”.

In Seguito alla sensazionale scoperta, il signor Nobile ha comunque continuato a termine il proprio agriturismo permettendo ai visitatori di poter vedere le bellezze che riserva il territorio agrigentino.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.