Maggiorenne da poco. Si chiamava GianVito Di Leo il 18enne che, stanotte intorno alle 3:30 a bordo di una Lancia Y insieme a tre suoi amici, ha perso la vita in un tragico incidente avvenuto in contrada Dragotto tra Burgio e Lucca Sicula.

Alla guida dell’auto un 18enne rimasto ferito gravemente e portato all’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

Sul posto i Vigili del Fuoco e i carabinieri, secondo le prime ricostruzioni l’auto avrebbe perso aderenza con l’asfalto finendo in un burrone.

Indagini in corso.

Di Salvatore Gioacchino Cacciato