Agrigento, l'Ospedale diventa più sicuro: affidato appalto alla Metronotte d'Italia

Anche l’ospedale San Giovanni Di Dio di Agrigento sarà a prova di aggressione.

In seguito al via libera della Consip siciliana ai contratti con alcune società di  sicurezza inerenti alla vigilanza dei nosocomi siciliani, avviata 2 anni fa ma imbrigliata a causa di ricorsi di alcune aziende escluse, a breve sarà definitivamente avviato il protocollo che prevederà la presenza degli uomini della Metronotte d’Italia Spa posti a tutela dell’ospedale agrigentino.

Il servizio offerto dall’ormai nota società di sicurezza costerà intorno ai 2 milioni di euro e sarà comprensivo non solo dell’Asp di Agrigento ma anche di quella di Trapani col chiaro obiettivo, grazie all’alta preparazione tecnica, logistica e operativa  dei dipendenti, di portare fine alle innumerevoli aggressioni ai danni del personale sanitario avvenute nei mesi scorsi.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.