Agrigento, migranti sequestrano operatori di una comunità: 4 gli arresti

267 visualizzazioni

Agrigento, migranti sequestrano operatori di una comunità: 4 gli arresti

Gli uomini della polizia di stato di Agrigento hanno arrestato tre cittadini nigeriani ed un gambiano per danneggiamento aggravato e sequestro di persone.

L’episodio è avvenuto nella giornata di ieri quando i migranti, tutti diciottenni, hanno deciso di chiudere dentro una stanza 2  operatori di struttura di accoglienza del Villaggio Mosè in quanto pretendevano a tutti costi che gli venisse consegnato  il loro pocket money.

Durante l’intervento delle forze dell’ordine, giunte immediatamente sul posto dopo l’allarme lanciato dagli stessi operatori, uno dei migranti ha iniziato inoltre ad opporre resistenza peggiorando una situazione già estremamente complessa ma brillantemente risolta dagli stessi operatori di polizia.

Dopo le formalità di rito, gli arrestati sono stati condotti nelle camere sicurezza della Questura, in attesa dell’udienza di convalida.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.