Agrigento, partita l’attività di monitoraggio sulle competenze e soft skill del progetto “THEAG”

Agrigento, partita l’attività di monitoraggio sulle competenze e soft skill del progetto “THEAG”
Finanziamento Theag

E’ partita giovedì scorso 13 febbraio, in occasione della prima serata ludica, l’attività di monitoraggio sulle competenze e soft skill previste nell’ambito del progetto “THEAG” (THEater – Agrigento), approvato sul “Fondo regionale per le Politiche Giovanili”.

L’attività si rivolge ai giovani dai 14 ai 35 anni residenti, tra Campobello di Licata, Ravanusa, Canicattì, Licata e nei comuni della Sicilia centro meridionale. Ai partecipanti sono stati somministrati dei questionari per testare le loro risorse e competenze sul territorio.

Obiettivo del monitoraggio è, infatti, quello di valutare le reali conoscenze dei giovani sul territorio in cui vivono e soprattutto sulle loro soft skill, cioè quelle caratteristiche personali importanti in qualsiasi contesto lavorativo perché influenzano il modo in cui si fa fronte di volta in volta alle richieste dell’ambiente lavorativo. Il monitoraggio continuerà nel corso delle prossime serate ludiche.

Valentina Garlandi

Ti potrebbe interessare anche  Canicattì, club Juve: questa sera cena con Claudio Zuliani di Jtv

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.