Agrigento, Polstrada mette in azione il nuovo telelaser “Trucam”: tre fermati, viaggiavano a quasi 180Km/h

Agrigento, Polstrada mette in azione il nuovo telelaser “Trucam”: tre fermati, viaggiavano a quasi 180Km/h

Nell’ambito del potenziamento dei servizi di vigilanza stradale per il contrasto alle violazioni ai limiti di velocità, tra le principali cause di incidenti stradali, la Sezione Polizia stradale di Agrigento durante lo scorso fine settimana ha effettuato specifici servizi in merito lungo la SS640 , utilizzando il nuovo Telelaser TRUCAM, di ultima generazione, dotato di videocamera, in grado di generare brevi video, come prova a supporto delle infrazioni accertate.

In occasione dei servizi effettuati sono state accertate ben 11 contravvenzioni elevate ai sensi dell’art. 142 cds, per superamento dei limiti di velocità, con 3 veicoli sanzionati per superamento dei predetti limiti di oltre 40 kmh, con una velocità accertata massima di ben 177 kmh.

In totale sono stati decurtati 42 punti-patente, con 3 sanzioni che prevedono il ritiro della patente di guida. Nelle prossime settimane, e durante tutta l’estate, verranno intensificati i servizi, ad opera dei Reparti della Polizia Stradale, sulle principali direttrici di traffico della Provincia di Agrigento.

Durante il fine settimana sono stati deferiti alla locale Procura della Repubblica 2 conducenti:

C.M.G., di anni 27, residente a Canicattì, per guida in stato di ebbrezza alcolica, con un valore di 1,79 g/l, sanzionato altresì per guida senza patente poiché mai conseguita, fermato dopo fuga e relativo inseguimento;

V.A., di anni 19, residente a Agrigento, per rifiuto di sottoporsi ad accertamenti finalizzati alla verifica di assunzione di sostanze stupefacenti, sanzionato altresì per guida senza patente poiché mai conseguita.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.