Agrigento, prese a calci e pugni il compagno in strada: condannata 27enne

Agrigento, prese a calci e pugni il compagno in strada: condannata 27enne

Nei giorni scorsi il Giudice di Pace di Ribera ha condannato una 27enne originaria di Lucca Sicula, paese in provincia di Agrigento, al pagamento di 1.500 euro nei confronti dell’ex compagno.

I fatti risalirebbero al maggio 2016 quando la donna, stando a quanto emerso dal processo, avrebbe preso a calci e pugni lo sventurato compagno appena lo incontrò per strada.

L’uomo, dopo aver ricevuto le cure necessarie, avrebbe dunque presentato una regolare denuncia nei confronti della propria assalitrice la quale è stata dunque condannata al risarcimento più il pagamento delle spese processuali quantificate nella somma di 700 euro.

Ti potrebbe interessare anche  Canicattì, degrado scalinata adiacente l'istituto Gangitano: immediato intervento del Comune (Foto)

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.