Agrigento, ragazzini devastano vasi e fiori ma vengono beccati e chiedono scusa

Agrigento, ragazzini devastano vasi e fiori ma vengono beccati e chiedono scusa

Una bravata che è costata un duro rimprovero quella messa a segno nella giornata di ieri da parte di due ragazzini di Agrigento.

La coppia di minorenni, uno dei quali non imputabile, pare che abbia devastato un vaso pieno di fiori situato nei pressi della stazione ferroviaria di Agrigento Centrale per poi darsi alla fuga.

Una volta scoperta la ragazzata, i poliziotti hanno avviato le indagini servendosi della visione dei sistemi di videosorveglianza della zona riuscendo così a risalire all’identità dei colpevoli i quali, una volta convocati insieme ai loro genitori e messi di fronte all’atto compiuto, hanno chiesto scusa decidendo di riparare a proprie spese il danno .

Di Pietro Geremia

Ti potrebbe interessare anche  Catene a bordo e pneumatici invernali: ecco dove c'è l'obbligo in Sicilia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.