Dopo delle serrate ricerche è stata finalmente ritrovata la sedia da mare per disabili depredata a piazzale Giglia situato nel quartiere balneare di San Leone di Agrigento.

Una volta effettuata la denuncia del prezioso oggetto da parte di alcuni assessori comunali le forze dell’ordine avevano avevano avviato una vera e propria task force dell’intero quartiere riuscendo a ritrovarlo sul bagnasciuga di un noto lido del posto.

Una volta chiesto spiegazioni al un impiegato 35enne dell’attività commerciale questo avrebbe risposto ai carabinieri di aver acquistato la sedia da un soggetto sconosciuto per sole 100 euro venendo così denunciato dagli stessi militari alla Procura della Repubblica per incauto acquisto.
Intanto sono stati avviati ulteriori accertamenti per identificare l’autore materiale del furto.

Di Pietro Geremia