polizia

Nei giorni scorsi gli uomini della polizia di stato di Agrigento hanno denunciato 3 donne originarie di Porto Empedocle con l’accusa di furto aggravato in concorso.

Stando a quanto emerso dalle indagini le 3 protagoniste della storia, di età compresa tra i 20 e i 25 anni, erano state beccate dal commesso di un negozio sito nel centro commerciale di Villaseta nell’atto di riporre all’interno di una carrozzina per bambini alcuni articoli di genere alimentare.

Una volta beccate in castagna le tre si sarebbero date immediatamente alla fuga dimenticando però la carrozzina, con la relativa refurtiva, nonché una borsetta contenente alcuni documenti di una di loro.

Grazie ad una breve ed immediata indagine, composta anche della visione delle immagini registrate dai sistemi d videosorveglianza del centro commerciale, gli agenti agrigentini sono così risaliti all’identità delle 3 lestofanti denunciandole a piede libero per furto.

Di Pietro Geremia