Carabinieri

Nei giorni scorsi si sono concluse le indagini nei riguardi di due fratelli di Agrigento accusati di essersi scagliati contro le forze dell’ordine nel periodo di lockdown.

Il tutto avvenne lo scorso 21 Marzo quando ii protagonisti della storia, durante i controlli sul rispetto delle norme che imponevano a tutti gli italiani di restare a casa, sarebbero scappati a bordo del proprio scooter dopo aver ricevuto l’Alt intimato dai militari agrigentini in un posto di blocco a Villaseta.
Ne sarebbe nato un inseguimento terminato col fermo dei due indagati in cui gli stessi avrebbero minacciato i tutori dell’ordine durante le fasi di arresto.

Pietro Geremia, classe 1989. Studente di Giurisprudenza con la passione della criminologia, storia antica e del fitness. Svolge l'attività di volontario presso la Croce Rossa Italiana dove ha partecipato a numerose attività tra cui l'assistenza sanitaria durante il terremoto dell'Abruzzo 2016.