Indagini polizia postale

Continuano le truffe online messe in atto da gente senza scrupoli che approfitta della buona fede dei consumatori.

Sono tre gli agrigentini che sono incappati in acquisti rivelatisi fasulli.


Si tratta di una donna che ha pagato 400 euro per acquistare un telefonino che però non è mai arrivato a destinazione. Sorte simile è toccata ad un giovane di Agrigento a cui ignoti malviventi sono riusciti a far sparire dalla sua “PostePay” la somma di 100 euro.

Altra truffa, sempre relativa ad acquisti effettuati online, ha riguardato un giovane , sempre di Agrigento, che ha pagato 70 euro per acquistare una ginocchiera che non gli è mai stata consegnata.

Tutte le persone truffate hanno presentato denuncia presso la polizia postale di Agrigento che ha avviato le indagini.

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.