Cade dalla roccia più alta del paese, muore 40enne di Aidone

Si era arrampicato sulla roccia più alta del paese  per poi sfidare la forza di gravità e rimanere in equilibrio il più possibile. Uno “sport” che  Giuseppe Palermo 40enne di Aidone faceva da anni ma che, giovedì scorso, gli è costato la vita. L’uomo avrebbe perso l’equilibrio facendo un volo di oltre 25 metri che non gli ha lasciato scampo, sarebbe morto sul colpo a causa delle gravi ferite riportate. Il 40 enne, da anni seguiva questa abitudine arrampicandosi su u bauz di San Nicola, la roccia più alta del paese, per rimanere lì in equilibrio. Lascia tre figlie e la moglie.

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.