Canicattì, ancora incendi in Città: bruciata auto in Via Marconi

Canicattì, ancora incendi in Città: bruciata auto in Via Marconi

Non si arrestano gli incendi di auto a Canicattì.

Nonostante il periodo nero che la Città del Parnaso e l’Italia intera stanno affrontando per contrastare al massimo delle proprie possibilità il coronavirus ad aggiungere benzina sul fuoco, è proprio il caso di dirlo, sono gli incendi di auto che continuano ad avvenire.

L’ultimo caso si è verificato in Via Marconi dove un veicolo a 4 ruote di proprietà di un residente è stato misteriosamente avvolto dalle fiamme. Solo l’intervento immediato dei vigili del fuoco appartenenti alla locale compagnia ha permesso di estinguere le fiamme anche se il mezzo è risultato gravemente danneggiato.

Sul caso le forze dell’ordine hanno avviato le indagini di rito non escludendo nessuna ipotesi.

Di Pietro Geremia

Ti potrebbe interessare anche  Salemi, va in ospedale a trovare la madre appena deceduta: 47enne si lancia dal terzo piano e muore

Condividi su...

Un commento su "Canicattì, ancora incendi in Città: bruciata auto in Via Marconi"

  1. michele ferrante   1 Aprile 2020 at 8:16

    in germania stanno dando ad aziende con 2 dipendenti 20000 euro per tre mesi = 60000 ,ongni dipendente in piu 10000 a mese,piu operai ,piu aumenta spesa . e 1000 euro a mese chi rima e a casa.questa e la germania e noi in italia.
    riceviamo i buoni per far spesa vergogna governo di palia.ci hanno schiavizzati.dopo la pantemia ho vanno i politici con le buone o con le cattive maniere ,ma dobbiamo cancellare persino i corsi di studi di scienze politiche .

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.