Caltanissetta, beccato con penna-pistola: arrestato un pastore

Caltanissetta, beccato con penna-pistola: arrestato un pastore
Armi clandestine, arrestati due fratelli

Nei giorni scorsi gli uomini dell’arma dei carabinieri di Mazzarino, in provincia di Caltanissetta, hanno arrestato un pastore 42enne di Niscemi per il reato di detenzione illegale di arma clandestina.

Stando a quanto emerso dalle indagini l’uomo, che lavorava in un agro come aiutante, avrebbe nascosto all’interno di una bisaccia una rudimentale penna-pistola, ovviamente priva di matricola, oltre a ben 13 munizioni cal. 22.

Una volta terminati gli accertamenti l’arma da sparo è stata sequestrata è il 42enne è stato tratto in arresto e posto ai domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria nissena.

Foto d’archivio

Ti potrebbe interessare anche  Canicattì, richiesta interventi urgenti per incendio verosimilmente doloso in Contrada Calandra

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.