Licata, beccato con piantagione di cannabis in campagna: arrestato 50enne pregiudicato

Licata, beccato con piantagione di cannabis in campagna: arrestato 50enne pregiudicato

I poliziotti del Commissariato di P.S. di Licata, coordinati dal Commissario Capo Dr.ssa Zicari, hanno arrestato un bracciante agricolo 50enne del posto per il reato di detenzione e coltivazione di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente di tipo marijuana.

L’operazione dei polizotti licatesi, scattata alle prime luci del mattino presso il terreno di proprietà del sospettato, ha dunque permesso il ritrovamento di 2 tunnel in cui da una parte era stata coltivata una piantagione di basilico e nell’altra invece, posta più internamente, erano presenti ben 344 piante adulte di Cannabis in piena fioritura oltre ad altre 17 piante adulte dalle quali erano state recise e messe ad essiccare 65 infiorescenze.

Una volta terminati gli accertamenti le forze dell’ordine sono così riuscite a ritrovare un quantitativo di sostanza stupefacente dal peso complessivo di Kg. 194.

Terminate le operazioni di rito l’uomo è stato posto agli arresti domiciliari su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Ti potrebbe interessare anche  Canicattì, furto in un'abitazione di campagna: rubati uno stereo e conserve alimentari

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.