Continua l’attività dei Carabinieri del Nas di Catania contro l’abusivismo odontoiatrico, spesso segnalato da cittadini ed associazioni di categoria.

Stavolta l’attenzione è stata rivolta ad un cinquantenne odontotecnico di Biancavilla, il quale ha pensato bene di dedicarsi, oltre alla costruzione delle protesi, anche alla cura dei denti. I militari, nel corso di servizi di controllo nel comune etneo, avevano notato già da un po’ di tempo un flusso ingiustificato e sospetto di persone all’interno di quello che, dovendo

costituire un normale laboratorio odontotecnico, si è rivelato poi essere un vero e proprio studio dentistico ben arredato e dotato di apparecchiature di nuova generazione, gestito da un soggetto che non era per nulla abilitato a svolgere la professione di dentista, privo di laurea in odontoiatria o medicina e senza nemmeno aver mai intrapreso percorsi formativi nel settore sanitario.

Fonte: lasicilia.it
(https://www.lasicilia.it/news/catania/294162/biancavilla-falso-dentista-riceveva-pazienti-in-studio-di-ultima-generazione.html)