Partita tra amici con epilogo violento

Partita tra amici con epilogo violentoUna tranquilla partita a calcetto tra amici con epilogo violento, un giovane di 27 anni è finito al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta a causa di una violenta gomitata al volto. Il misfatto è accaduto qualche sera fa , in una struttura sportina nissena. Il calciatore aveva realizzato un gol e stava esultando per aver portato  la sua squadra in vantaggio ma le urla di gioia in in batter di ciglio si sono trasformate in grida di dolore  a causa di una violenta gomitata al volto ricevuta dal difensore della squadra avversaria. Il  giovane è stato medicato in ospedale dove i medici dell’astanteria gli hanno riscontrato traumi facciali  guaribili in 20  giorni. L’antagonista rischia di affrontare un processo per le lesioni procurate.

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.