Caltanissetta, viaggia in treno con 2 chili di hashish: arrestato spacciatore nigeriano

226 visualizzazioni

Caltanissetta, viaggia in treno con 2 chili di hashish: arrestato spacciatore nigeriano

Gli agenti della polizia di Stato di Caltanissetta hanno arrestato nella giornata di ieri un nigeriano di 41 anni con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio.

Nel dettaglio l’uomo, residente a Caltanissetta, stava viaggiando sul treno proveniente da Palermo e diretto alla stazione centrale nissena con ben due chili di hashish nella borsa quando, essendo sorvegliato dagli investigatori della narcotici in quanto sospettato di gravitare negli ambienti dello spaccio, è stato fermato dalle forze dell’ordine le quali, una volta perquisito, hanno trovato nel proprio bagaglio non solo la droga che se immessa nel mercato avrebbe fruttato la non modica circa di ben 13.000 euro, ma anche una lama di 20 centimetri annerita e intrisa di sostanza stupefacente.

Una volta trovata la sostanza stupefacente, il 41enne è stato arrestato e condotto nel carcere Malaspina di Caltanissetta a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.