Un atto vandalico è stato compiuto in due scuole di Canicattì, il più grave in via San Vincenzo presso la scuola Padre Gioacchino La Lomia dove qualcuno si è introdotto all’interno ed ha bruciato due crocifissi in legno. La scoperta è stata fatta dal personale della scuola che ha subito dato l’allarme alle forze dell’ordine. L’altro episodio si è verificato nel plesso Don Bosco in via Pirandello dove sono stati danneggiati infissi e arredamento scolastico. Gravi episodi  sui  quali  stanno indagando gli inquirenti del commissarito di Canicattì.