Canicattì, Cantieri di lavoro per disoccupati: la Regione Siciliana ne autorizza e finanzia due

Canicattì, Cantieri di lavoro per disoccupati: la Regione Siciliana ne autorizza e finanzia due

L’assessore allo Sviluppo Territoriale, Rosa Maria Corbo, informa che nei giorni scorsi è giunta la nota del Dipartimento regionale del Lavoro, dell’Impiego, Assessorato Regionale della Famiglia, Politiche Sociali e del Lavoro, con la quale viene notificato che sono stati autorizzati e finanziati due cantieri di lavoro per disoccupati, ricadenti nell’Asse 8 “Promozione dell’Occupazione e della Inclusione Sociale”.

I lavori dovranno essere avviati entro 60 giorni e interesseranno uno la sistemazione del marciapiede di via Marconi e del tratto a valle di via Sen.Gangitano, 16 i lavoratori che saranno impegnati per un finanziamento di €.112.162,71 (durata 63 gg.); l’altro, la cui durata è fissata in 72 gg, riguarderà la sistemazione dell’area compresa tra la via Marconi e la via Sen. Gangitano, per un finanziamento di €.122.949,60; 15 i disoccupati che troveranno temporanea occupazione.

La nomina del direttore dei lavori avverrà, nel rispetto dell’evidenza pubblica, tra coloro che hanno presentato la propria candidatura e siano iscritti all’Albo unico regionale istituito presso l’Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità – Dipartimento Regionale Tecnico.

La selezione del personale istruttore avverrà, sempre rispettando l’evidenza pubblica, fra gli iscritti all’Albo degli istruttori tenuto dai Servizi Centri per l’Impiego competenti per territorio.

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.