La città di Canicattì piange un’altra vittima causata da questo maledetto virus che da inizio pandemia si è portato via 48 nostri concittadini. Un bollettino di guerra che sembra non accenni a diminuire.

In città al momento, secondo i dati Asp, ci sarebbero 1520 positivi con numeri giornalieri in continuo aumento.

Qualcosa però non torna, crescono i contagi ma i fine isolamento sono pochissimi, incongruenze che sono saltate all’occhio di diversi cittadini compreso il Sindaco che vuole vederci chiaro.

Il primo cittadino, intervistato da una Tv locale, ha affermato che contatterà i vertici dell’Asp di Agrigento per capire cosa sta succedendo. Anche riguardo all’apertura delle scuole, se i contagi dovessero continuare a salire, si chiederà una proroga della didattica a distanza.

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.