Canicattì, Croce rossa dona bandiera al Comune: sarà esposta , fino al 14 maggio, nella sede del ComuneLa sezione locale della Cri(Croce rossa italiana) ,nell’ambito delle manifestazioni previste in occasione della “Settimana internazione della Cri”,  ha donato al sindaco, Ettore  Di Ventura la bandiera  ufficiale che sarà esposta nella sede comunale di corso Umberto, fino al  14 maggio 2017. I volontari hanno confermato la loro disponibilità ad operare nel territorio in supporto alle iniziative che l’Amministrazione comunale vorrà programmare per il futuro. Il Sindaco Di Ventura ha gradito molto la visita ringraziando i giovani volontari che con il loro spirito di abnegazione rendono sicure le manifestazioni pubbliche organizzate dall’Ente pubblico. “Cogliamo con entusiasmo l’invito ad imbandierare il Palazzo di Città con il glorioso vessillo della CRI – commenta il Sindaco. È questa una importante occasione per dare ancor più visibilità al pregevole lavoro svolto da questi instancabili volontari, impegnati nel soccorso e nell’assistenza. Stiamo studiando delle ipotesi di ulteriore collaborazione, al fine di sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza degli interventi di prima assistenza e sulle aree di competenza in cui operano i volontari di tutto il mondo. La tutela e la protezione della salute e della vita, il supporto e l’inclusione sociale, le attività di assistenza nelle emergenze e nei disastri, la promozione del volontariato, sono temi che condividiamo e che ci stanno particolarmente a cuore. Un’Amministrazione non può fare a meno della collaborazione delle realtà sane della nostra società, dei sacrifici di coloro che si spendono per offrire costantemente esempi di altruismo e solidarietà. A loro – conclude Di Ventura – va il nostro plauso e la nostra incondizionata gratitudine”.

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.