Diversi cittadini residenti nella zona oltreponte a Canicattì, precisamente nelle vie: Panepinto e Zandonai, lamentano la trascuratezza di alcuni quartieri dove l’erba e la sporcizia hanno fatto precipitare le condizioni igienico sanitarie e creato l’habitat ideale per topi e zecche, con evidenti pericoli per la salute pubblica.

A farsi portavoce dei cittadini del quartiere è Anthony Cuva, in qualità di cittadinanza attiva, il giovane ha inviato alla nostra redazione un eloquente servizio fotografico dove vengono evidenziati i disservizi.

I residenti invitano le autorità ad attenzionare la zona.