Canicattì, democrazia partecipata: vince il progetto “Ripartiamo” dell’Ass Music Art

Canicattì, democrazia partecipata: vince il progetto “Ripartiamo” dell’Ass Music Art

Si sono svolte ieri alle 19 , alla presenza dell’assessore allo Sport, turismo e spettacolo, Angelo Cuva, le operazioni di spoglio delle schede votate dai cittadini canicattinesi per scegliere il progetto che sarà finanziato dai fondi messi a disposizione dall’istituto della Democrazia Partecipata.

I progetti in concorso erano tre:

1) “Ripartiamo” proposto dall’Associazione Music Art;

2) Progetto “Open Space – Creative Lab – per Villa Gino” proposto da Fontana Mauro e Guarneri Simona;

3) “Mens Sana in corpore sano” proposto dall’Associazione D&D Events .

In totale hanno votato 418 cittadini che hanno così espresso le loro preferenze: il progetto “Ripartiamo” è risultato il più votato con 210 voti, il progetto “Villa Gino” ha ottenuto il gradimento di 157 persone ed infine il progetto “Mens sana in corpore sano” ha ottenuto 51 voti.

Le operazioni di voto si sono svolte dalle 9.00 alle 19.00 presso il centro interculturale S.Domenico .

Tutti i progetti proposti sono stati promossi con grande entusiasmo da parte dei rappresentanti delle associazioni il cui fine è quello di migliorare la qualità della vita di tutti i cittadini.

Ti potrebbe interessare anche  Campobello di Licata, guasto alla condotta: sospesa la fornituta idrica

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.