Canicattì, denunciati due gemelli con l’accusa di minacce ed aggressione ad una vicina di casa

2.079 visualizzazioni

Canicattì, denunciati due gemelli con l’accusa di minacce ed aggressione ad una vicina di casa

I poliziotti del commissariato di Canicattì hanno denunciato nei giorni scorsi due gemelli di 50 anni con l’accusa di aggressione con minacce ai danni di una loro vicina di casa.

Nel dettaglio, sembra in seguito a quello che sarebbe stato il culmine di una serie di dissapori e liti condominiali portate avanti da tempo, i due fratelli, un uomo e una donna entrambi originari di Canicattì, abbiano insultato ed aggredito una loro condomina per via del contenzioso di un parcheggio.

La lite pare sia stata talmente violenta da far ricorrere la povera donna alle cure dei medici dell’ospedale “Barone Lombardo”, laddove ultimate, sono stati avvertiti gli agenti di polizia che, accertati i fatti e riportata la calma, hanno proceduto con la denuncia dei due gemelli alla procura di Agrigento per aggressione e minacce.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.