Nella giornata di ieri il Sindaco di Canicattì Ettore di Ventura ha voluto rendere omaggio ai defunti.

Il primo cittadino della città del Parnaso si è recato presso il camposanto situato in Via Nazionale dove, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose, ha deposto due corone di fiori davanti agli ingressi per simboleggiare la vicinanza dei propri concittadini ai cari defunti.

“Un pensiero commosso ai nostri Cari defunti che, in questi giorni di restrizioni, non possono ricevere i fiori e le visite dei propri congiunti. Mi sono idealmente sostituito a tutti i nostri concittadini portando con me emozioni forti” – ha commentato il sindaco Ettore Di Ventura.

Canicattì, il sindaco Di Ventura consegna due corone di fiori al cimitero comunale in omaggio ai defunti.

Nel primo pomeriggio invece, essendo Venerdì Santo, il primo cittadino si è recato presso la Chiesa del Santo Calvario dove, ai piedi della Croce, ha pregato Gesù Cristo vegliare sulla Comunità.

“Sensazioni inimmaginabili amplificate dal silenzio di una piazza vuota e che, negli anni passati, brulicava di gente. Ce lo ricorderemo negli anni a venire e gusteremo ogni istante con maggiore intensità” dichiara Di Ventura.

Di Pietro Geremia

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.