Elezioni consiglio direttivo banca San Francesco di Canicattì

Elezioni consiglio direttivo banca San Francesco di CanicattìA seguito della diffusione della notizia inerente il rinvio dell’assemblea che avrebbe dovuto eleggere il nuovo presidente dell’istituto bancario cooperativo San Francesco di Canicattì, uno dei candidati esclusi precisa che a provocare lo slittamento della data di elezione dei vertici è stato l’accoglimento del ricorso presentato da un socio che ha contestato le modalità di convocazione dell’assemblea. Nella nota diffusa, da uno dei soci esclusi, tra le altre cose si legge: “Il ricorso in via d’urgenza è stato accolto dal Tribunale di Palermo con provvedimento del 18/05/2017, emesso nel giudizio n°8185/2017 che ha censurato pesantemente l’operato del residuato consiglio di amministrazione della banca proprio in ordine alle modalità di convocazione dell’assemblea in relazione a quanto previsto dallo statuto e dal relativo regolamento . Ciò ovviamente provoca inevitabili danni, considerato che non si potrà approvare nei tempi previsti il bilancio d’esercizio, e la banca potrà subire anche sanzioni. Tra l’altro è pendente un ulteriore ricorso da parte di alcuni candidati,  che inopinatamente sono stati esclusi dalla possibilità di concorrere per l’elezione delle cariche sociali, senza fornire motivazione alcuna. Anche questo ricorso è in via di decisione presso il tribunale di Palermo. Quali scenari si apriranno a questo punto? Perché il residuato consiglio ha così improvvidamente operato?” La nostra testata, così come stabilito dall’’art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 inerente il diritto di replica, precisa che qualora ci siano soggetti ai quali siano stati attribuiti pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi, potranno contattare la nostra redazione: redazione@siciliareporter.com ed avere lo stesso spazio dedicato a questa nota.

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.