Ieri, il personale della sezione anticrimine del Commissariato di P. S. ha eseguito una ordinanza di carcerazione emessa il 27 settembre dall’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Agrigento. Il provvedimento a carico di una 46enne, A.G.,  scaturisce dall’avvenuta definitività della sentenza di condanna ad 1 anno con multa di 2000 euro per essersi resa responsabile di reati inerenti gli stupefacenti (fatti avvenuti a Canicattì nel 2013). L’arrestata, dopo gli adempimenti di rito, è stata condotta presso la Casa Circondariale di Agrigento per ivi rimanere a disposizione dell’A. G. e scontare la pena residua di 11 mesi e 25 gg, più la multa ovviamente, poiché aveva presofferto 5 giorni di custodia cautelare.

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.