Stalking

Un singolare episodio si è verificato ieri mattino, intorno alle 12.30, nei pressi di della sede centrale della posta di Canicattì, in via Amendola. Una signora, dopo essere uscita dall’ufficio postale, si è accorta di essere seguita da un uomo, un extracomunitario,  che con passo spedito avrebbe cercato di raggiungerla guardandola insistentemente. La donna, giunta nei pressi della sede centrale del Comune, in corso Umberto, visibilmente scossa,  ha chiesto aiuto ad un gruppo di cittadini fermi davanti la porta d’ingresso del palazzo di città. Lo straniero, si è fermato nel marciapiede opposto continuando a fissarla, dopo qualche secondo l’uomo ha ripreso a camminare allontanandosi. La ragazza, è rimasta per qualche minuto in compagnia delle persone presenti davanti la sede del Comune raccontando la vicenda che l’ha turbata parecchio.

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.