Canicattì, estorce denaro a due fratelli: condannato 29enne

Canicattì, estorce denaro a due fratelli: condannato 29enne

Nella giornata di ieri un 29enne originario di Canicattì è stato condannato a tre anni e sei mesi di reclusione per il reato di estorsione e minaccia.

Il giovane era stato accusato nel 2013 di aver costretto due fratelli, anche loro di Canicattì, a consegnargli diverse somme di denaro con somme variabili dai 50 fino ai 200 euro.

Una tesi a cui i giudici della prima sezione del tribunale di Agrigento, nonostante l’arringa difensiva, hanno creduto decidendo così di condannare il 29enne alla reclusione.

Di Pietro Geremia

Ti potrebbe interessare anche  Naro, questa sera evento all'aperto: Collegamento in diretta con i naresi sparsi nel mondo

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.