Canicattì, furti in negozio e appartamento: 18enne romeno e 24enne italiana incastrati dalle telecamere

Canicattì, furti in negozio e appartamento: 18enne romeno e 24enne italiana incastrati dalle telecamere

Gli agenti di pubblica sicurezza del commissariato di Canicattì, guidato dal Vice Questore Cesare Castelli, hanno denunciato un 18enne rumeno e una 24enne agrigentina per furto aggravato.

I due ragazzi sarebbero i responsabili dei furti, la ragazza di uno e il ragazzo di entrambi, ai danni di una attività commerciale e di un appartamento dove sarebbero stati portati via rispettivamente un televisore a led e la somma presente ancora nella cassa, e un televisore ed un costoso attrezzo elettrico idraulico.

Le indagini degli agenti, scattate in seguito alla denuncia dei proprietari dei rispettivi luoghi depredati, si sarebbero avvalse dell’acquisizione delle immagini dei sistemi di video Sorveglianza della zona oltre che dal riconoscimento di alcuni testimoni.

Su direttive del Questore Maurizio Auriemma, le forze dell’ordine stanno mettendo in campo tutte le risorse disponibili, anche in ore serali e notturne per cercare di identificare ed arrestare il gruppo criminale che sta compiendo numerosi furti e reati predatori. Lo sforzo è grande ma si starebbe registrando fortunatamente un’apprezzabile incremento della collaborazione dei cittadini che segnalano persone e fatti rilevanti.

Di Pietro Geremia

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.