Canicattì, vincita lotto

La dea bendata ha premiato un canicattinese che, sabato scorso, ha giocato un terno secco con i numeri della targa dell’auto del giudice Livatino, 17 42 48, ed ha azzeccato tutti e tre i numeri sulla ruota di Bari. Una combinazione che ha consentito al fortunato scommettitore di vincere oltre 12 mila euro. La giocata è stata effettuata a Borgalino, nella parte alta della città. La cronaca di questi giorni aveva fatto parlare della Ford Fiesta appartenuta al “Giudice ragazzino” che dopo essere stata dichiarata di interesse culturale di fatto non può essere acquisita dallo Stato perchè bloccata da uno degli eredi. Il giocatore canicattinese, avendo visto l’auto su internet, ha pensato bene di giocare i 6 numeri della targa formando un terno secco che è uscito al primo colpo sulla ruota di Bari.

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.