Centro culturale di Piazza Dante , Canicattì

Centro culturale di Piazza Dante , CanicattìSono stati completati i lavori di ristrutturazione dell’ex convento di San Domenico. Come si può vedere dalle foto , quello che è venuto fuori è qualcosa d’incantevole, un’opera di architettura di altissimo spessore. Un progetto iniziato nel 2004 e costato più  di quattro milioni di  euro. Da tempo si parlava del progetto di  recupero di quest’importate edificio, in passato utilizzato per ospitare gli uffici demografici del Comune. L’edificio appena ristrutturato sarà  un centro culturale dove organizzare mostre e convegni. Si era parlato anche della costruzione di una grande emeroteca dove archiviare vari tipi di giornali dai quotidiani alle riviste specialistiche, in grado di fornire spunti di ricerca alle comunità scientifiche, in modo da garantire la possibilità di mantenersi aggiornate sui progressi nei loro rispettivi campi d’interesse. L’idea dell’emeroteca era stata avanzata dalla gestione commissariale che governò la città di Canicattì da marzo 2004 a giugno 2005. L’idea era quella di conservare pubblicazioni, quotidiani, settimanali, mensili, ecc, in grado di preservare la memoria collettiva da un passato più o meno recente, lo scopo era anche quello di far sì che l’effimera cronaca diventi storia.

 

Davide Difazio, giornalista iscritto all’albo nazionale dei giornalisti, elenco pubblicisti Sicilia, dal 09/05/2003 N° di tessera 098283, protagonista di diverse trasmissioni televisive in Rai e Mediaset ha collaborato con diverse testate giornalistiche nazionali ottenendo risultati lusinghieri. Fondatore della testata giornalistica Siciliareporter.com, in pochi anni , è riuscito a far diventare il portale un importante punto di riferimento per l'informazione siciliana.