Canicattì, il Comune ha istituito le ZES ( Zone economiche speciali )?: nota di Giancarlo Granata

Canicattì, il Comune ha istituito le ZES ( Zone economiche speciali )?: nota di Giancarlo Granata
Giancarlo Granata

Riceviamo e pubblichiamo.

“Alla luce della recente firma del decreto legge Mezzogiorno n. 91/2017 che istituisce in Sicilia le ZES ( Zone economiche speciali ) chiedo se l’amministrazione comunale di Canicattì ha presentato l’istanza per  includere nel suddetto piano strategico di sviluppo il territorio canicattinese .

Se non lo ha fatto, dichiara Giancarlo Granata, è evidente che questo rappresenta l’ennesima opportunità persa per Canicattì e assume una grande rilevanza politica alla luce della constatazione che è stato possibile l’inserimento nelle ZES ( zone economiche speciali ) di altre aree territoriali relative ad altri Comuni  che sebbene, al pari di Canicattì, non direttamente adiacenti alle aree portuali ecc. , tuttavia hanno beneficiato di una deroga secondo un nesso economico funzionale che ha consentito il loro inserimento.

La conseguenza di questa scelta è che la nostra città, conclude  Giancarlo Granata, non accede ai diversi benefici previsti dal decreto legge 91/2017 fra questi desidero evidenziare, la concessione di un maggiore credito d’imposta per gli investimenti sino a 50 milioni di euro, notevoli agevolazioni fiscali e un consistente regime di semplificazioni per le imprese ( italiane ed estere ) che decideranno di insediarsi nelle aree interessate .

Ti potrebbe interessare anche  Canicattì, prevista la chiusura degli uffici comunali per lunedì 1 Giugno

Condividi su...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.